un-isola-chiamata-zingaro.jpg1

Un’isola chiamata Zingaro

E’ in libreria e disponibile su ordinazione il nuovo romanzo di Enzo Di Pasquale.

Il romanzo, Un’isola chiamata Zingaro, edito da Ernesto Di Lorenzo, narra ancora dei luoghi del mare della Sicilia. Questa volta Enzo Di Pasquale ci porta nella sua narrazione nella zona che oggi è la Riserva Naturale dello Zingaro, incontaminata costa del trapanese, alla periferia della Sicilia, dell’Italia e dell’Europa dopo averci condotto per mano con Ignazia a Marettimo. Il mare è ancora protagonista, i sensi della gente di Sicilia, il fascino della terra e del sole e di un mondo a sè lontano dai rumori dei motori e della società moderna. Nei meandri della sensualità mediterranea, contadina e ancora viva dell’orgoglio dell’appartenenza alla terra i personaggi si muovono tra i due mondi, la carne, il sangue e il lavoro e i sentimenti, le passioni e le tradizioni.

Una storia in Sicilia, una donna splendida, un lembo di terra dimenticato che stenta a volersi adeguare al mondo che cambia. Ambientato negli anni ’30 la protagonista è ancora una donna, Teresa, che sposerà un uomo giovane e forte, contadino che rimarrà vittima di un mistero, mistero affidato ancora una volta al mare, madre e figlia dei pensieri siciliani.

Pagine 192 Formato 15×21 Euro 14,90

Leggi Tutto

copertina unestate a palermo

Un’estate a Palermo: viaggio in una città sontuosa e infelice

 “Un’estate a Palermo” ( Ernesto di Lorenzo, pagine 304, euro 14,90) propone otto storie firmate da otto autori siciliani: Maria Adele Cipolla, Enzo Di Pasquale, Rossella Floridia, Martino Grasso, Beatrice Monroy, Gianfranco Perriera, Elena Pistillo, Marco Pomar. La prefazione è di Emma Dante, drammaturga e regista ormai lanciatissima anche nel panorama del teatro europeo.

Leggi Tutto